Dal dentista

Su, Tabui, dai, apri la bocca!

Ma lui “niente da fare”: testùn c’me ‘n mul!

(versione italiana qui al seguito)