Seirass

La tota Cesira cialdine tipo cannoli siciliani

In questi giorni abbiamo sperimentato con un paio di ricette che prevedono il seirass, formaggio molle tipico piemontese simile alla ricotta.

Cannoli non cannoli – e nemmeno siciliani, ma piemontesi – alla moda della Cesira:

Ci piacciono i cannoli siciliani, ma preparare l’involucro dei cannoli è un lavoraccio. E allora questa volta Cesira ha preso la scorciatoia: ha usato delle cialdine sottili (biscottini ricoperti di cioccolato, tipo lingue di gatto) comprate al supermercato, due per ogni dolcetto.

Ingredienti per 4 dolcetti: 150g di seirass, 20g di zucchero, 15g di cioccolato amaro spezzettato, 15g di arance candite, 15g di pistacchi tritati, alcune ciliegine candite + i biscottini.

Abbiamo setacciato il seirass, aggiunto lo zucchero, mescolato bene, aggiunto i pezzetti di cioccolato e le arance candite e mescolato ancora. Poi abbiamo suddiviso il ripieno sulle cialdine, usandone due per porzione. Una spolverata di pistacchi tritati e una ciliegina candita per decorazione. Più facile di così!

La tota Cesira cialdine tipo cannoli siciliani

 

Pesto ispirato alla maniera siciliana:

E in un altro momento di Nord incontra Sud ecco Cesira alle prese con una salsina veloce e molto appetitosa: 150g di pomodorini ben maturi, 50g di pomodori secchi sott’olio, 40g di pinoli, 100g di seirass, una bella manciata di foglie di basilico, 50g di parmigiano grattugiato, uno spicchietto d’aglio e 80ml di olio evo, sale e pepe a piacere. Il tutto nel frullatore. Nel frattempo far cuocere la pasta, poi condire col pesto, mescolare e servire. Un piatto super-veloce e buonissimo.

 

La tota Cesira pesto alla siciliana

 

E visto che noi abiamo usato la fantasia per riadattare queste ricette, voi se non trovate il seirass usate pure la ricotta – Cesira non si offende.