Barbiera per un giorno

La tota Cesira Barbiera per un giorno

Certo che Berto, anche se traumatizzato, almeno un piccolo sforzo per celare il proprio… ehm, chiamiamolo… scoramento lo poteva fare. Del resto il barbiere è chiuso da settimane e l’alternativa erano i codini o le treccine… E poi Cesira ce l’ha messa proprio tutta! Va bene che il risultato lascia un po’ a desiderare, ma ammettiamolo: non ci si improvvisa barbieri da un giorno all’altro!

Siamo riusciti a strapparvi un sorriso? Sono tempi difficili, purtroppo. Il mondo come lo abbiamo conosciuto fino ad ora d’un tratto sembra irriconoscibile. E chissà come sarà il dopo, quando tutto questo sarà superato e la pandemìa sarà sotto controllo.  Ma una cosa alla volta. Nel frattempo nel nostro piccolo tutti noi possiamo fare la cosa giusta: restare a casa.

E considerando che anche il negozio dell’estetista è chiuso, Berto si è offerto di aiutare l’imbufalita Cesira a rifarsi le sopracciglia. Ma lei, piccata, ha risposto con un secco “no!”