Al previ e la sciufetta

LTC-b-c-PreviESciufetta

Ecco, i mancava ‘ncura ‘nche ‘l previ…

Ecco, ci mancava soltanto più il “prete”…

Ancora una volta la Cesira freddolosa si è lasciata prendere la mano: tutti gli anni a fine novembre (non c’è santo che tiene) va in solaio e prende il previ, quella specie di telaio di legno che l’adorata nonna usava per scaldare in letto nelle fredde serate invernali. E poi naturalmente si munisce di sciufetta e la riempie di carboni ardenti (la brasca), direttamente dalla stivia e rigorosamente con il barnàs.

Norberto non è che sia granchè dell’idea: col termostato dei termosifoni che segna 22 gradi trova che l’uso del previ sia del tutto superfluo. Per sua sfortuna però, se vuole entrare nel letto, ancora una volta – e per il resto dell’inverno – deve prima torgliere tüta sa baraùnda

LTC-b-c-PreteEScaldino