Tgnòli

LTC-FregDaCan

Gennaio mese dei geloni? Fè ‘tensiùn che, cùn is frëg, cà v’vènna nèn al tgnòli …!

La Cesira ricorda i lunghi mesi invernali seduta vicino alla stìvia (la stufa a legna), rìssa c’mé ‘n bigìn (raggomitolata come un agnellino) sul divano e con la borsa dell’acqua calda, i calzettoni e la coperta di lana sui piedi…

Ma quest’anno sembra proprio che ci si trovi di fronte all’eccezione che conferma la regola: fino ad ora abbiamo avuto un inverno relativamente mite. Attenzione però, dice Giuliacci, perché sta per arrivare un gelido nucleo di aria polare e la prossima settimana si prospetta quindi fredda e forse anche nevosa. 

Organizzatevi con maglie, sciarpe, cappelli e guantoni, e soprattutto copritevi le orecchie. Che chì, fin’a ‘stà prümma, al fa na frëg da fùrca – ca t’zèla gl’urèggi!

LTC-FreddoCane